Parmalat, ispezione della Consob negli uffici di Collecchio

L'ispezione, resa nota oggi dalla Procura di Parma, rientra nelle indagini sulla cessione alla stessa azienda parmense di Lactalis Usa. Il pm Lucia Russo aveva incontrato nei giorni scorsi gli stessi ispettori

E' scattata ieri mattina negli uffici della Parmalat di Collecchio un'operazione di controllo da parte dei funzionari della Consob. L'ispezione, resa nota oggi dalla Procura di Parma, rientra nelle indagini sulla cessione alla stessa azienda parmense di Lactalis Usa. Nei giorni scorsi il Tribunale civile di Parma aveva nominato un commissario con compiti ispettivi e di supervisione ma resta ancora aperto il fascicolo penale.

Il pubblico ministero Lucia Russo, titolare dell'indagine, aveva incontrato nei giorni scorsi gli stessi ispettori della Consob e i risultati dei controlli in corso nella sede di Collecchio saranno proprio trasmessi alla Procura di Parma. Fra i dirigenti raggiunti da un avviso di garanzia a fine 2012 anche il presidente di Parmalat Franco Tatò, l' amministratore delegato Yvon Guérin, gli amministratori Antonio Sala, Marco Reboa e Francesco Gatti e il direttore generale Antonio Vanoli. L'accusa è appropriazione indebita aggravata dall'abuso di relazioni di prestazione d'opera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento