Paura in via Parigi: inseguiti, bloccati e presi a pugni perchè avevano suonato il clacson

Nuovo episodio di aggressioni ai danni di automobilisti: due persone sono scese da una Golf ed hanno picchiato i giovani

I casi di aggressioni ai conducenti delle auto dopo piccoli diverbi stradali si stanno moltiplicando anche a Parma. E' di qualche giorno fa la notizia di un automobilista che è stato picchiato da due uomini, padre e figlio, che si sono fermati dopo aver effettuato un sorpasso azzardato. Oggi la storia arriva da via Parigi: in questo caso l'auto con a bordo gli aggressori, una Golf, ha addirittura bloccato fisicamente l'auto che la seguiva. Poco prima c'era stato un piccolo diverbio stradale in via Burla: la Golf aveva tagliato la strada all'altra auto, il cui conducente aveva suonato. E' stato questo l'episodio che ha scatenato la rabbia dei due occupanti della Golf che, dopo aver inseguito da via Burla a via Parigi la seconda auto sono scesi e hanno preso a pugni i giovani. L'episodio è stato riportato da un lettore alla Gazzetta. 

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Come combattere il caldo durante il viaggio in auto

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

  • Quando gli odori risvegliano i ricordi

I più letti della settimana

  • Picco di caldo a Parma: ecco come saranno le temperature per Ferragosto

  • Rischia di annegare al mare a Marina di Massa: 38enne di Fontanellato gravissima

  • Atleta cade in un burrone durante una gara di trial: 48enne muore al Maggiore di Parma

  • Organizzava spedizioni punitive dalla sua casa di Borgotaro: arrestato boss della 'Ndrangheta

  • Scossa di terremoto 3.9 con epicentro a Borgotaro

  • Abusi sessuali nei confronti di un bambino di 11 anni: arrestato 37enne

Torna su
ParmaToday è in caricamento