Paura in via Savani, tunisina brandisce una bottiglia di vetro e minaccia i passanti: denunciata

L'episodio si è verificato nel pomeriggio di sabato 12 ottobre: la lite sarebbe nata da piccole scaramucce tra connazionali

Dalle parole si è passati ai fatti e una lite, avvenuta nel pomeriggio di ieri sabato 12 ottobre in via Savani a Parma, avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. Dopo una chiamata al 113 i poliziotti delle Volanti, sono arrivati in pochi istanti sul posto ed hanno verificato che un gruppetto di persone aveva dato vita ad una lite in strada. Una di queste persone, una cittadina di origine tunisina, stava brandendo una bottiglia di vetro per minacciare gli altri partecipanti alla lite. Dopo aver ricostruito l'episodio la donna è stata identificata e denunciata per minacce aggravate. Secondo le prime informazioni la discussione sarebbe nata da piccole scaramucce tra connazionali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

Torna su
ParmaToday è in caricamento