Piazzale Picelli, lite a colpi di cinghiate e cubetti di porfido: due denunce

I due rivali hanno anche danneggiato alcune auto in sosta

L'allarme è scattato nella serata di ieri, 11 maggio. Due persone senza un motivo apparente si stavano prendendo a cinghiate in strada, nella zona di piazzale Picelli, nel cuore dell'Oltretorrente: i motivi della lite, nata probabilmente per futili motivi sono ignoti. Sul posto sono arrivati i poliziotti delle Volanti che hanno cercato di gestire la situazione e di ricostruire quanto accaduto: quando gli agenti si sono presentati nel piazzale, avvertiti da alcuni cittadini che stavano assistendo alla scena, i due rivali erano ancora sul posto. Prima ci sono state le cinghiate, poi il tentativo di colpire uno dei due con un cubetto di porfido. Quest'ultima azione ha anche danneggiato alcune auto in sosta: per i due, che sono stati identificati, è scattata una denuncia per lesioni e per uno dei due anche per danneggiamento delle auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Gervinho, lesione di primo grado: ecco i tempi di recupero

  • Usò il collare elettrico fino a provocare la morte del cane: condannato allevatore 47enne di Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento