Picchia la figlia di 7 anni e la compagna con in braccio la bimba di 1 anno: arrestato 33enne

L'episodio è avvenuto in via Montanara: i poliziotti sono entrati nell'appartamento ed hanno soccorso la 35enne, aggredita dal convivente violento, che ora si trova in carcere

Ha picchiato la compagna 35enne, che aveva in braccio la figlia di un anno ed ha maltrattato la figlia di sette anni all'interno dell'appartamento che condivide con lei in via Montanara a Parma. Un 33enne rumeno è stato arrestato dai poliziotti delle Volanti della Questura di Parma che sono intervenuti nella serata di ieri, giovedì 18 luglio, dopo la chiamata della donna che ha riferito di essere stata percossa dall'uomo che avrebbe anche maltrattato sua figlia di 7 anni, avuta da una relazione precedente.

Appena arrivati gli agenti hanno messo in sicurezza la donna, allontanandola dal compagno violento che l'aveva appena aggredita, nonostante avesse in braccio la loro figlia di solo un anno. La 35enne moldava, che è stata accompagnata al Pronto Soccorso ed ha avuto una prognosi di sette giorni. Dopo l'ospedale la donna si è recata in Questura per presentare denuncia contro il compagno: il 33enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia ed è stato accompagnato nel carcere parmigiano di via Burla. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

Torna su
ParmaToday è in caricamento