Multe da 450 euro ai senzatetto che dormono in Pilotta

La Polizia Municipale di Parma ha consegnato i verbali delle multe da 450 euro a tre pakistani che dormono da qualche settimana sotto i Portici in piazzale della Pace: il loro racconto

Un verbale a testa dall'importo di 450 euro per aver passato la notte sotto i Portici della Pilotta, dove secondo un'ordinanza del Comune di Parma è vietato il bivacco e il posizionamento di coperte e cartoni, utilizzati evidentemente da chi non ha un tetto sopra la testa per dormire, in mancanza di altro. Venerdì 1° luglio erano le 7.30 circa della mattina quando alcuni agenti della Polizia Municipale di Parma hanno 'sorpreso' i tre giovani, di 26, 26 e 28 anni pachistani e richiedenti asilo, a Parma dal mese di marzo, che avevano dormito sugli scalini che portano alla biblioteca Palatina, un luogo 'sicuro' per passare la notte, vista anche la presenza di una telecamera. Gli Agenti, applicando il regolamento contro il bivacco, hanno dato a tutti una multa di 450 euro che i ragazzi non potranno pagare. Hanno con sè solo i propri vestiti e uno zainetto. Davanti a quegli scalini i ragazzi raccontano l'episodio, grazie anche al rappresentante della Comunità Pakistana e ad Alberto Marzucchi che, come privato cittadino, ha deciso di raccontare la loro storia. I loro volti non li mostriamo per tutela ma i verbali ci sono e ora il Comune si aspetta che verranno pagati, come da regolamento. "Qui è il posto più sicuro di Parma per dormire -ci racconta Alberto Marzucchi- c'è anche una telecamera. Gli spacciatori e i criminali qui non ci vengono, non li conviene. Questi ragazzi hanno la sola 'colpa' di non avere un tetto sopra la testa e di cercare di trascorrere la notte in tranquillità. La Polizia, la sera, passa sempre qui sotto, ma non si ferma. Non ci sono problemi di criminalità, i pusher si mettono dall'altra parte della piazza. Chi ha dato loro le multe, pensa che le possano pagare, visto che non hanno niente? No ha senso. Non stavano bivaccando, stavano dormendo qui perchè non sanno dove andare". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus: scuole chiuse a Parma e in tutta la regione fino al 1 marzo

  • CORONAVIRUS: TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

  • ATTENZIONE ! Coronavirus: sui social un'immagine fake di ParmaToday

  • Tenta una rapina al Centro Torri, poi chiama i carabinieri simulando un'aggressione: denunciato

Torna su
ParmaToday è in caricamento