Ciclabile di via Volturno: sul web auguri a Ciclosi per terminarla nel 2012

Continuano i disagi a causa del cantiere che doveva chiudersi a ottobre e che invece è ancora fermo. E su facebook ci si rivolge al commissario: "Ci auguriamo che ci sia qualche spicciolo per terminarla"

Il cantiere fermo

E' di nuovo fermo il cantiere per la realizzazione della pista ciclabile in via Volturno. A dire il vero, non sappiamo neanche se si stia realizzando una pista ciclabile, visto che dal 4 novembre scorso, la dicitura ufficiale sui lavori del cantiere è diventata "Riqualificazione marciapiedi".
Fatto sta che residenti, commercianti e avventori della trafficata via, si trovano tutti i giorni a fare i conti con i disagi di un cantiere che doveva terminare a ottobre, ma ancor più con i pericoli che lo stesso comporta: il rischio concreto è sia per i pedoni che per i ciclisti. Lo avevamo documentato il 7 dicembre scorso, annunciando la fine dei lavori nel primo tratto, ma da allora nulla più si è mosso.


E intanto c'è chi ha pensato di allargare ai social network il caso di via Volturno.
"Nell’augurare un buon Natale e un buon 2012 al commissario Ciclosi - si legge sulla bacheca facebook dell'iniziativa 'Piste ciclabili a Parma: il caso di via Volturno e non solo' - desideriamo ricordare che il cantiere in via Volturno è sparito e molti cittadini faranno un Natale con un’opera incompiuta e altamente pericolosa. Ci auguriamo che qualche spicciolo rimanga nel 2012 per terminarla. Grazie e ancora Auguri"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

Torna su
ParmaToday è in caricamento