Poste, carta nell'indifferenziata: in via Pastrengo bidoni blu 'dimenticati'

Tra i cassonetti dell'indifferenziata delle poste di viale Pastrengo sacchi colmi di carta, mentre gli appositi bidoni blu appaiono vuoti. I dipendenti scaricano le responsabilità sull'impresa di pulizie

Poste, carta e differenziata. In viale Pastrengo la separazione dei rifiuti pare essere una questione aleatoria. I cassonetti grigi dell'indifferenziata all'interno dello stabile risultano pieni di enormi sacchi colmi di materiale cartaceo, mentre gli appositi bidoni blu appaiono vuoti. Un dipendente del centro smistamento afferma di fare “il possibile per riciclare la carta, ma poi siamo in tanti, ognuno lavora a modo suo”. Un postino spiega che a occuparsi dei rifiuti è la ditta di pulizie “noi non buttiamo niente”, dagli sportelli confermano che “è chi fa le pulizie a buttare la spazzatura”. Eppure solo nell'ufficio raccomandate è possibile scorgere un piccolo raccoglitore per la carta. Una perla di virtuosismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Usò il collare elettrico fino a provocare la morte del cane: condannato allevatore 47enne di Parma

  • Blitz contro l'Ndrangheta nel parmense: sequestrati 9 milioni di euro di beni a due imprenditori

Torna su
ParmaToday è in caricamento