Profughi, Fritelli: "Devono essere ospitati anche nei Comuni che si oppongono"

Il presidente della Provincia: "Ci sono Comuni particolarmente esposti come Salsomaggiore, Parma e Pellegrino mentre altri che sono ancora a quota zero, ci vuole condivisione"

Il presidente della Provincia Filippo Fritelli, in occasione della presentazione degli abbonamenti a tariffa agevolata per le famiglie in difficoltà, è tornato sul tema profughi. "Le novità sono che continuano ad arrivare alla spicciolata anche in provincia di Parma in quota a parte e la Prefettura sta cercando nuove strutture in giro, soprattutto nei Comuni che ne avevano pochi o non ne avevano. Ci sono Comuni particolarmente esposti come Salsomaggiore, Parma e Pellegrino mentre altri sono ancora a zero. L'appello che noi abbiamo fatto è che ci sia una condivisione e che ci sia un impegno per mandare i profughi  anche nei Comuni che si oppongono ma che non hanno titolo per farlo. Se la Prefettura volesse potrebbe mandargli comunque domattina, basta trovare un privato disponibile ad accoglierli. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Giallo a Fidenza: Serhiy è scomparso da otto giorni

  • Sport

    Parma, sparisci troppo presto

  • Incidenti stradali

    Ubriaco alla guida dopo una delusione d'amore semina il panico a Fontevivo

  • Cronaca

    Si scambia video pedopornografici con l'amico su WhatsApp: 35enne bloccato ed arrestato

I più letti della settimana

  • Scontri tra tifosi prima di Cremonese-Parma: un ferito

  • "Tuo marito ti tradisce con tante donne del paese": lettere anonime a luci rosse sotto indagine

  • Migliaia litri di carburante di contrabbando in arrivo a Parma: traffico bloccato dalla Finanza

  • Giovane 22enne investito da un Frecciabianca: gravissimo al Maggiore

  • Pasimafi, chiuse le indagini: coinvolti otto nuovi medici

  • Gazzetta di Parma, il Centro Stampa chiude il 30 gennaio

Torna su
ParmaToday è in caricamento