Quattro stranieri controllati in via Montanara: rimpatrio forzato per fratello e sorella di 21 e 25 anni

I due cittadini albanesi verranno messi su un volo che partirà da Malpensa

Altre due persone sono state espulse nella giornata di ieri dopo un controllo effettuato dai poliziotti delle Volanti della Questura di Parma. Gli agenti, seguendo le indicazioni del sistema X-lav che, tramite un articolato software, permette di prevenire i reati contro il patrimonio nei diversi quartieri della città, sono giunti in via Montanara per un controllo. Il sistema infatti indicava proprio in questo quartiere la possibile presenza di malviventi che avrebbero potuto compiere furti o truffe. Giunti sul posto gli agenti hanno controllato quattro cittadini albanesi, che si trovavano all'interno di una Mercedes. Due di loro, fratello e sorella di 21 e 25 anni, erano irregolari sul territorio nazionale ed avevano alcuni precedenti per furto e ricettazione. Dopo le formalità di rito verranno entrambi portati a Malpensa per l'espulsione: il rimpatrio forzato avverrà tramite un volo aereo diretto in Albania. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Omicidio-suicidio a Borgotaro: 39enne spara alla moglie 35enne con un fucile e si toglie la vita

  • La finalista parmigiana dell'ultima edizione di MasterChef Italia Marisa Maffeo ricevuta dall'assessore Casa

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

Torna su
ParmaToday è in caricamento