Incontro pubblico per spiegare le ragioni del NO alla Riforma Costituzionale

Un incontro pubblico promosso dal comitato di Parma contro la riforma costituzionale e per l'aborgazione dell'Italicum per spiegare insieme al giornalista e scrittore Maurizio Chierici e il docente di diritto civile Cesare Salvi, il perchè No alla riforma costituzionale. Appuntamento per domani sera alle ore 21 alla Corale Verdi.

Il comitato cittadino contro la riforma costituzionale e l'abrogazione dell'Italicum ha organizzato un incontro con Cesare Salvi, docente di diritto civile all'Università di Perugia ed ex senatore e il giornalista, docente e scrittore Maurizio Chierci.

L'incontro è fissato per domani alle ore 21 nella sala della Corale Verdi (vicolo Asdente 9). 

Un appuntamento importante quello alla Corale Verdi  -evidenzia il comitato promotore- per riflettere e motivare le ragioni del NO a quella che viene definita la “deriva autoritaria e plebiscitaria imboccata dal governo Renzi con l’Italicum, una legge elettorale sfascista peggiorativa rispetto allo stesso Porcellum, e con una manomissione profonda della nostra Costituzione, 40 articoli della seconda parte, quella che disegna i delicati strumenti e istituti della nostra democrazia attraverso cui prendono corpo gli stessi diritti e valori della prima parte”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spariscono 400 mila euro dai conti di 8 condomini: denunciati altri tre amministratori

  • Incidenti stradali

    Autocarro esce di strada in A1, ferito incastrato nell'abitacolo: gravissimo

  • Cronaca

    Calciatore 14enne pestato in campo, parla il presidente: "Davanti a episodi cosi gravi le partite vanno sospese"

  • Cronaca

    Nasconde 200 grammi di marijuana nei pantaloni mentre guida: 20enne arrestato a Salsomaggiore

I più letti della settimana

  • Chiude la clinica dentistica Ideasorriso, la denuncia: "Pazienti con interventi non conclusi e finanziamenti senza prestazione"

  • Casello di Parma chiuso fino al 25 marzo

  • Donato Mele: il disoccupato con la vita da Nababbo

  • Tenta il suicidio ingoiando 200 pastiglie di Xanax: l'amica lo salva avvertendo i poliziotti

  • Ruba 400 mila euro dai conti dei condomini: amministratrice 46enne denunciata e sospesa

  • Ha un malore mentre guida e si scontra frontalmente con un'altra auto in via Venezia: grave al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento