Stazione, rapinano e aggrediscono un commerciante con una spranga: denunciati due giovani

Il 7 marzo un giovane aveva sottratto 90 euro dal registratore di cassa: il sabato precedente, insieme ad altri due amici, aveva assalito il proprietario di 'Pizza e Kebab Chalal' con un'asta di ferro, provocandogli un trauma cranico

Identificato e denunciato l'autore di una rapina ai danni di un locale di piazzale Carlo Alberto dalla Chiesa, di fronte alla stazione ferroviaria, al centro delle polemiche degli ultimi giorni per le risse che si sviluppano periodicamente tra gruppi di persone che stazionano sotto i portici. Nel pomeriggio del 7 marzo il titolare del locale 'Pizza e Kebab Chalal' ha avvertito la Polizia dopo essere rimasto vittima di una rapina impropria: un giovane aveva approfittato dell'assenza di un dipendente per rubare i soldi dal registratore di cassa, circa 90 euro. Il titolare, accortosi del furto, si era messo davanti alla porta di uscita per bloccare il ladro ed impedirgli di scappare. Il giovane però lo aveva spinto con violenza, scappando poi in direzione della stazione ferroviaria. LE INDAGINI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento