Rapine, si cerca la banda dei caselli: ha colpito anche a Fidenza

I banditi, armati di mazze e picconi, hanno rapinato tre caselli. Intercettati dalla polizia stradale, sono riusciti a fuggire attraverso i campi dopo aver abbandonato l'auto - risultata rubata - sull'Autosole

Tre rapine ad altrettanti caselli sono stati messi a segno lungo l'autostrada A21 e l'Autosole. I banditi - in tre, con il volto coperto da passamontagna, tutti armati di mazze e picconi - hanno colpito a Reggio Emilia, Fidenza e a Castelvetro Piacentino. L'auto usata per mettere a segno le rapine, una monovolume rubata venerdì notte a Monza, è stata abbandonata sull'Autosole, nei pressi della barriera di Melegnano.

Gli agenti della polizia stradale di Guardamiglio (Lodi) avevano agganciato i banditi, che sono scappati a piedi per i campi. Il bottino, nel complesso, ammonta a circa tremila euro. Le indagini partono dall'analisi di quanto ripreso dalle videocamere dei circuiti di sicurezza installati nei vari caselli presi di mira.

Non c'é dubbio che i tre assalti siano opera dalla stessa banda: la vettura usata, una Volkswagen Sharan bianca, è sempre la stessa. Il primo colpo, a Reggio, ha fruttato poche centinaia di euro ma tanta paura per il casellante che è stato minacciato dagli incappucciati. A Fidenza, dove i banditi hanno provato a sfondare la biglietteria automatica, l'addetto al pedaggio è riuscito a scappare. A Castelvetro Piacentino è avvenuta la rapina che ha fruttato di più: oltre duemila euro. Anche lì paura per il casellante e soldi arraffati nell'arco di pochi istanti. Per non lasciar nulla di intentato, gli inquirenti, oltre a passare al setaccio i fotogrammi dei vari filmati, hanno chiesto alla polizia scientifica di fare i rilievi e raccogliere tracce, a cominciare dall'auto abbandonata nel Milanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

  • Senza patente distrugge tre auto e provoca un incendio, poi scappa: fermato giovane di Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento