Mamma e figlia da Parma a Reggiolo per un rave party: denunciate

L'accusa è di concorso in invasione e danneggiamento aggravato

Una mamma di 48 anni con la figlia di 20 da Parma al rave party non autorizzato di Reggiolo.  Per quella 'riunione' alla quale c'erano circa 600 persone provenienti da ogni dove, i Carabinieri di Guastalla hanno fatto partire 586 persone (46 per minorenni) per invasione di terreni ed edifici, danneggiamento aggravato, deturpamento e imbrattamento di cose altri e per aver organizzato e partecipato ad una manifestazione danzante non autorizzata. 

Secondo la Gazzetta di Reggio, sono stati sequestrati tre automezzi e dei mixer, delle casse e dei subwoofer, microfoni e altra attrezzatura musicale per un valore stimato intorno ai 500.000 euro, utilizzata dagli organizzatori.  Alcune centinaia di giovani hanno dei precedenti penali e di polizia. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti: foglio di via obbligatorio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Strappano una collana d'oro ad un 75enne e la scaraventano a terra

  • Incidenti stradali

    Frontale con un'auto a Tortiano: ciclista 49enne gravissimo al Maggiore

  • Sport

    Parma, Lucarelli: "Per Parma e il Parma". Stoccata a Cassano?

  • Cronaca

    Lite violenta tra madre e figlia per la droga: denunciata 29enne con cocaina e marijuana

I più letti della settimana

  • Tragedia in città: 13enne si getta dal nono piano di un palazzo

  • Auto nel fosso a Samboseto: muore il conducente 70enne

  • Incendia la camera da letto in cui dorme la moglie per ucciderla: figlia ustionata gravemente

  • Bomba d'acqua su Parma: grandine in provincia

  • Michele Colacicco stava partendo per le vacanze in Liguria

  • Minaccia il rivale in discoteca con la pistola

Torna su
ParmaToday è in caricamento