Rifiuti, tariffe per la raccolta: le associazioni chiedono un incontro urgente all'assessore Folli

Federconsumatori, Adoc, Movimento Difesa Cittadino e Confconsumatori hanno formalizzato richiesta di un incontro urgente all'Assessore Folli sul tema delle tariffe della raccolta dei rifiuti, un incontro da tenersi in tempi stretti

Federconsumatori, Adoc, Movimento Difesa Cittadino e Confconsumatori hanno formalizzato richiesta di un incontro urgente all'Assessore Folli sul tema delle tariffe della raccolta dei rifiuti, un incontro da tenersi in tempi stretti prima delle decisioni che Giunta e Consiglio Comunale dovranno, a breve, prendere. La Associazioni dei consumatori hanno regolarmente partecipato ai tavoli consultivi istituiti dall'Assessore Folli e hanno sempre posto il tema, anche con interventi sui media, delle tariffe, chiedendone un contenimento in coerenza con gli i risultati raggiunti la raccolta differenziata e sottolineando che la tariffazione puntuale, per essere tale e incentivante per i  cittadini deve prevedere risparmi tangibili. Tuttavia a fronte delle imminenti decisioni occorre un confronto più serrato e approfondito per diradare diverse incertezze. Nella richiesta di incontro è stato richiamato il recente accordo stipulato con il Comune di Parma che prevede, tra le altre cose, la consultazione preventiva delle Associazioni dei consumatori sulle tariffe comunali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento