Rissa davanti alla stazione: lanci di bottiglie e cestini dell'immondizia

Il confronto violento è andato in scena poco prima di mezzanotte: quando sono arrivati i carabinieri Piazzale Dalla Chiesa era deserto, tutti erano già scappati

I carabinieri perlustrano Piazzale Dalla Chiesa

Lo schema è quello consueto: due gruppetti di giovani che si affrontano in modo violento davanti alla stazione ferroviaria di Parma, in piazzale Carlo Alberto Dalla Chiesa, a poche centinaia di metri dal centro storico. L'ultimo episodio è avvenuto nella serata di lunedì, poco prima di mezzanotte: alcuni residenti si sono affacciati alle finestre delle proprie abitazioni, hanno assistito alla scena ed hanno chiamato i carabinieri. In quel momento due gruppetti di giovani, che si trovavano nella zona della stazione da un pò di tempo, si sono affrontati a colpi di bottiglie rotte e di cestini dei rifiuti. Le cause della rissa non sono note: ad un certo punto la violenza di alcuni si è scagliata contro il gruppetto di 'rivali': sono volate bottiglie rotte ed i cocci di vetro sono poi rimasti sul piazzale, in diverse zone. Oltre alle bottiglie qualcuno ha pensato bene di lanciare i cestini dell'immondizia, oltre ad uno sgabello di un negozio di kebab che si trova in zona. Quando i militari sono arrivati però non c'era più nessuno: tutti si erano già dileguati per sfuggire ai controlli e all'identificazione. Le indagini sono in corso per risalire ai protagonisti della rissa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento