Rissa tra decine di ragazzine al Luna Park: 9 denunce e 2 ferite

Tre gruppi di adolescenti tra 13 e i 18 anni si sono affrontati tra gli autoscontri: per placarle tre volanti della polizia

Maxi rissa al Luna Park in zona Campus tra gruppi di decine di ragazzine che si sono affrontate con violenza per motivi ancora da chiarire. Per placarle è stato necessario l'intervento di tre volanti della polizia di Stato che si sono recate sul posto dopo le chiamare di numerosi genitori allarmati per quel che stava succedendo. Un tranquillo pomeriggio al Luna Park, tra le giostre e gli autoscontri si è trasformato in follia. All'improvviso per cause per gli agenti stanno cercando di chiarire decine di ragazzine si sono affrontate a colpi di calci e pugni, tutto in pieno giorno. Due di loro hanno avuto bisogno delle cure del Pronto Soccorso: una ragazza avrebbe riportato un trauma cranico. I poliziotti hanno identificato e denunciato 9 ragazze che avrebbero partecipato alla rissa: sono di nazionalità italiana, nigeriana e ecuadorene. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura a Porporano: fiamme all'interno di un appartamento

  • Incidenti stradali

    Motociclista cade su un sentiero a Varsi: 75enne trasportato in elicottero al Maggiore

  • Cronaca

    Simone Zerbilli: ecco il carabiniere eroe di Fidenza che ha salvato i bambini sul bus

  • Cronaca

    "Prelievi ingiustificati fino a 9 mila euro, fornitori non pagati": l'incubo dei condomini di via Meucci

I più letti della settimana

  • Casello di Parma chiuso fino al 25 marzo

  • Tenta il suicidio ingoiando 200 pastiglie di Xanax: l'amica lo salva avvertendo i poliziotti

  • Detenuto pesta e manda in coma il compagno di cella per una telefonata: 37enne condannato

  • Spariscono 400 mila euro dai conti di 8 condomini: denunciati altri tre amministratori

  • Colf ruba i gioielli da un'abitazione, poi li indossa e mette una foto su Facebook: 47enne denunciata

  • Scialpi choc: "(Per il cuore) Ho rischiato di morire tre volte da gennaio"

Torna su
ParmaToday è in caricamento