Giornata della Memoria, Rocco Rosignoli mette in free download un brano in Yiddish

In occasione del 27 gennaio 2014, Giornata della Memoria, Rocco Rosignoli ha deciso di mettere in free download un brano sul suo sito (http://roccorosignoli.altervista.org/). Il canto è in Yiddish, e si chiama Zog nyt keinmol, ossia Non dire mai

In occasione del 27 gennaio 2014, Giornata della Memoria, Rocco Rosignoli ha deciso di mettere in free download un brano sul suo sito (http://roccorosignoli.altervista.org/). Il canto è in Yiddish, e si chiama Zog nyt keinmol, ossia Non dire mai. Scritto da Hirsch Glick e adattato a una musica già esistente, scritta dai fratelli Pokrass, questo canto fu l’inno della FPO, Organizzazione dei Partigiani Uniti, operante nel ghetto di Vilna.

La canzone è stata registrata dal vivo il 23 agosto 2013 alla festa ANPI di Sala Baganza (PR). A gestire il banco suoni Ribamar Poletti, tecnico di fiducia e co-produttore di Rocco, che ha deciso di incidere la serata. Da questo concerto è stato tratto un EP live.

Il disco si intitola' La bella che guarda il mare', ed esce sotto il patrocinio della sezione ANPI di Sala Baganza. Contiene 9 brani tratti dal repertorio di Rocco, dal patrimonio dei canti partigiani, oltre a cover di grandi autori (Leonard Cohen, Battiato). Il disco è interamente cantato e suonato da Rocco Rosignoli, che destreggiandosi tra voce, chitarre e bouzouki crea un piccolo affresco della resistenza dal punto di vista di un cantautore.
Il disco verrà distribuito gratuitamente online a partire da giovedì 30 gennaio

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto a Varano dè Melegari, esce di strada con l'auto: muore 33enne

  • Venditti: "Ci hanno tolto la luce, abbiamo interrotto il concerto: imbarazzante"

  • Artigiano 35enne di Busseto stroncato da un malore in vacanza

  • "Quel medico ha cercato di infilarmi le mani sotto gli slip: ho rischiato di ferirmi con l'ago"

  • Sorbolo, pauroso frontale tra due auto in via Mantova: tre feriti gravi

  • Donna di 42 anni investita da un'auto in viale Mentana: gravissima al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento