Scova la moglie in una struttura protetta e l'aggredisce con un coltello: 35enne condannato

Il marito, che ha maltrattato la donna ed il figlio di due anni, era stato arrestato a giugno dai carabinieri

Un incubo che non è finito nemmeno quando ha deciso di lasciarlo e di rifugiarsi, insieme al figlio di due anni, all'interno di una struttura protetta nella Bassa. Una donna, che è stata maltrattata per mesi dal marito di 35 anni, subendo violenze di ogni tipo, alla fine di giugno era stata aggredita con un coltello dal suo aguzzino, che aveva scoperto il luogo in cui aveva cercato protezione. L'uomo è stato condannato a due anni e 8 mesi di reclusione per maltrattamenti, lesioni aggravate e porto abusivo d'armi. Era il 26 giugno di quest'anno quando il marito si era presentato nel comune della Bassa in cui l'ex moglie era ospitata, ha atteso che lei uscisse per alcune commissioni e l'ha aggredita, minacciandola con un coltello e gettandola a terra. Solo grazie all'intervento dei carabinieri l'episodio non era degenerato e il 35enne era stato arrestato in flagranza di reato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Sangue sulle strade: incidenti mortali raddoppiati nel 2018

  • Incidenti stradali

    Auto esce di strada a Poggio Sant'Ilario: due feriti gravi

  • Cronaca

    Delitto di Natale, condanna di Alessio Turco a 20 anni: "Educato dal padre alla violenza"

  • Sport

    Udinese-Parma 1-2| Inglese&Gervinho, coppia che delizia

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto di 4.6 a Ravenna: sentita anche a Parma

  • Visita a sorpresa: la Gregoraci al Gabbiano

  • Lavoro nero e cibo mal conservato: chiuso un bar in centro

  • Patenti false e matrimoni combinati, stroncata banda italo-dominicana: in azione anche a Parma

  • Follia al campionato Juniores: rissa tra genitori tra insulti e spinte

  • Parma, spunta il nome di Diabaté

Torna su
ParmaToday è in caricamento