Scova la moglie in una struttura protetta e l'aggredisce con un coltello: 35enne condannato

Il marito, che ha maltrattato la donna ed il figlio di due anni, era stato arrestato a giugno dai carabinieri

Un incubo che non è finito nemmeno quando ha deciso di lasciarlo e di rifugiarsi, insieme al figlio di due anni, all'interno di una struttura protetta nella Bassa. Una donna, che è stata maltrattata per mesi dal marito di 35 anni, subendo violenze di ogni tipo, alla fine di giugno era stata aggredita con un coltello dal suo aguzzino, che aveva scoperto il luogo in cui aveva cercato protezione. L'uomo è stato condannato a due anni e 8 mesi di reclusione per maltrattamenti, lesioni aggravate e porto abusivo d'armi. Era il 26 giugno di quest'anno quando il marito si era presentato nel comune della Bassa in cui l'ex moglie era ospitata, ha atteso che lei uscisse per alcune commissioni e l'ha aggredita, minacciandola con un coltello e gettandola a terra. Solo grazie all'intervento dei carabinieri l'episodio non era degenerato e il 35enne era stato arrestato in flagranza di reato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Parma, Lizhang: "Rivoglio le mie quote"

  • Sport

    Il Parma risponde: "Legittimati dalla loro inadempienza"

  • Cronaca

    "Lo shaboo distrugge i neuroni: chi la assume rimane in uno stato cronico di apatia"

  • Attualità

    Oggi la domenica ecologica: tutte le limitazioni al traffico

I più letti della settimana

  • Soragna, si schianta in auto contro un ponte di cemento: muore 36enne

  • Flying Tiger inaugura il 20 novembre in via d'Azeglio

  • Rubano la borsetta ad una ragazza, poi aggrediscono gli amici a bottigliate davanti al Regio: due denunce

  • Busseto, un bimbo di otto mesi ustionato: d'urgenza al Maggiore

  • Tragedia a San Secondo: auto travolge ed uccide un 73enne

  • "Lo shaboo distrugge i neuroni: chi la assume rimane in uno stato cronico di apatia"

Torna su
ParmaToday è in caricamento