Pablo, la scuola Racagni sarà demolita e ricostruita

A maggio lo aveva annunciato l'ex assessore ai Lavori pubblici, Aiello, secondo il quale la spesa ammonterebbe a 6 milioni di euro. Ciclosi conferma: "Faremo uno sforzo per trovare le risorse"

La scuola Racagni

Già lo scorso 13 maggio lo aveva annunciato l'allora assessore ai Lavori pubblici, Giorgio Aiello. La scuola Racagni di via Bocchi, nel quartiere Pablo, va demolita e ricostruita. A confermarlo il commissario straordinario del Comune Mario Ciclosi. In seguito alle verifiche dell'istituto, che hanno mostrato cedimenti ed infiltrazioni, si è deciso per spostare i bambini in diversi plessi e procedere all'abbattimento della struttura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Faremo uno sforzo per trovare le risorse necessarie nel bilancio comunale", ha detto Ciclosi. Uno sforzo che dovrebbe essere pari a 6 milioni di euro, stando a quanto preventivato pochi mesi fa dalla vecchia amministrazione. Secondo Aiello, cominciando i lavori nell'estate del 2012 si sarebbe riaperta la scuola per l'anno 2014-2015. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Allerta meteo arancione per temporali, temperature in picchiata

  • Coronavirus, a Parma zero decessi e zero contagi

Torna su
ParmaToday è in caricamento