Pablo, la scuola Racagni sarà demolita e ricostruita

A maggio lo aveva annunciato l'ex assessore ai Lavori pubblici, Aiello, secondo il quale la spesa ammonterebbe a 6 milioni di euro. Ciclosi conferma: "Faremo uno sforzo per trovare le risorse"

La scuola Racagni

Già lo scorso 13 maggio lo aveva annunciato l'allora assessore ai Lavori pubblici, Giorgio Aiello. La scuola Racagni di via Bocchi, nel quartiere Pablo, va demolita e ricostruita. A confermarlo il commissario straordinario del Comune Mario Ciclosi. In seguito alle verifiche dell'istituto, che hanno mostrato cedimenti ed infiltrazioni, si è deciso per spostare i bambini in diversi plessi e procedere all'abbattimento della struttura.

"Faremo uno sforzo per trovare le risorse necessarie nel bilancio comunale", ha detto Ciclosi. Uno sforzo che dovrebbe essere pari a 6 milioni di euro, stando a quanto preventivato pochi mesi fa dalla vecchia amministrazione. Secondo Aiello, cominciando i lavori nell'estate del 2012 si sarebbe riaperta la scuola per l'anno 2014-2015. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento