Sequestrati 55 chili di prodotti alimentari in un ristorante giapponese

Blitz dei Nas dei Carabinieri: i prodotti non avevano l'etichettatura, 500 euro di multa per il locale

I Nas dei Carabinieri di Parma hanno sequestrato 55 chili di prodotti alimentari in un ristorante giapponese di Parma. I militari, che si occupano di controllare le sofisticazioni alimentari, hanno effettuato un controllo ed hanno verificato la mancanza di etichettatura per i prodotti in questione. Senza l'etichettatura non è stato possibile individuare la rintracciabilità della merce. Oltre al sequestro ai gestori del ristorante è stato comminata una multa di 500 euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

Torna su
ParmaToday è in caricamento