Si rifiutano di vedergli alcolici perché ubriaco, lui prende a testate l'addetto alla sicurezza: arrestato 69enne

L'episodio è avvenuto all'Unes di via Tartini: la commessa non ha consentito al moldavo di acquistare altre bottiglie

Un moldavo di 69 ann è entrato all'interno del supermercato Unes di via Tartini, nella zona di via Doverdo, visibilmente ubriaco, poco prima dell'orario di chiusura, alle 19.15 di ieri, 11 giugno. Si è avvicinato alla casse per pagare regolarmente alcune bottiglie di alcolici: la commessa ha esitato ed ha chiamato il titolare. Non voleva vendere alcol ad una persona già completamente ubriaca. L'addetto alla sicurezza ha cercato di spiegare al 69enne che non poteva effettuare l'acquisto ma il moldavo ha reagito nel peggiore dei modi: prima ha preso le bottiglie con l'intenzione di uscire dal market, poi ha cercato di prendere a testate la guardia giurata. Sul posto sono arrivati i poliziotti delle Volanti che hanno bloccato ed arrestato l'uomo con e accuse di tentata rapina. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

  • Maxi blitz di polizia, carabinieri e finanza: città al setaccio

  • Dramma della disperazione in borgo Felino: 73enne trovato morto in casa

Torna su
ParmaToday è in caricamento