Si rifiutano di vedergli alcolici perché ubriaco, lui prende a testate l'addetto alla sicurezza: arrestato 69enne

L'episodio è avvenuto all'Unes di via Tartini: la commessa non ha consentito al moldavo di acquistare altre bottiglie

Un moldavo di 69 ann è entrato all'interno del supermercato Unes di via Tartini, nella zona di via Doverdo, visibilmente ubriaco, poco prima dell'orario di chiusura, alle 19.15 di ieri, 11 giugno. Si è avvicinato alla casse per pagare regolarmente alcune bottiglie di alcolici: la commessa ha esitato ed ha chiamato il titolare. Non voleva vendere alcol ad una persona già completamente ubriaca. L'addetto alla sicurezza ha cercato di spiegare al 69enne che non poteva effettuare l'acquisto ma il moldavo ha reagito nel peggiore dei modi: prima ha preso le bottiglie con l'intenzione di uscire dal market, poi ha cercato di prendere a testate la guardia giurata. Sul posto sono arrivati i poliziotti delle Volanti che hanno bloccato ed arrestato l'uomo con e accuse di tentata rapina. 

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

  • Verità e falsi miti sui rimedi anti medusa

I più letti della settimana

  • Chiesi, 4 lettere di licenziamento: parte lo stato di agitazione

  • Neonato di 8 mesi si ustiona in Autogrill: è grave al Maggiore

  • Ecco le baby gang che tengono in ostaggio il centro: "Giovanissimi tra alcol, droga e risse violente"

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • "Invasione di sciami di cimici pericolose in Emilia-Romagna"

  • Metalmeccanici, il 14 giugno è sciopero generale: lavoratori di Parma alla manifestazione di Firenze

Torna su
ParmaToday è in caricamento