Sorbolo, i carabinieri inseguono i ladri: loro abbandonano l'auto e scappano

Il veicolo, una Fiat Bravo nera, è stato analizzato dalla Scientifica alla ricerca di tracce e dettagli utili alle indagini: i malviventi sono scappati a piedi dopo aver scavalcato una cancellata

Il materiale sequestrato a bordo della Fiat Bravo

A bordo di una Fiat Bravo di colore nero si sono mossi nel territorio del Comune di Sorbolo, in cerca di appartamenti da derubare. La banda di malviventi che a bordo del veicolo aveva tutto il necessario per colpire case e appartamenti, dagli attrezzi da scasso ai vestiti, si trovava a bordo dell'auto ieri sera: era in via 4 Novembre quando i carabinieri di Sorbolo, impegnati in alcuni controlli proprio per prevenire i furti, l'hanno intercettata. Ne è nato un inseguimento: i militari hanno cercato di raggiungere i malviventi che però, dopo aver abbandonato quasi subito la Bravo, hanno scavalcato il cancello e sono scappati a piedi, facendo perdere le proprie tracce. L'auto è stata sequestrata: la Scientifica ha analizzato gli interni alla ricerca di dettagli ed indizi utili alle indagini. La Fiat Bravo non è risultata rubata ed è intestata ad un cittadino italiano: resta da capire se si tratti di un furto di cui il proprietario non si era ancora accorto. All'interno del mezzo c'erano diversi attrezzi da scasso che i ladri stavano per utilizzare, allo scopo di svuotare qualche appartamento. 

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

I più letti della settimana

  • Respiccio di Fornovo: 53enne muore mentre spegne un incendio

  • Ecco il nuovo Gruppo Parmense Pizzerie di Qualità

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • "Tornatevene in Africa! L'autista ha insultato quei due ragazzi solo perchè neri"

  • Incendio nel bagno, 14enne ustionato alle gambe: gravissimo al Maggiore

  • Aggredito e pestato a sangue dalla baby gang davanti al Battistero: 20enne in ospedale

Torna su
ParmaToday è in caricamento