Sorbolo, tenta di rapinare la farmacia con un cacciavite

Un giovane è entrato ed ha acquistato una siringa, poi ha minacciato la titolare ma è stato messo in fuga: i carabinieri stanno indagando

E' entrato all'interno della farmacia di Sorbolo, in via Gramsci e dopo aver acquistato una siringa ha estratto un cacciavite e ha minacciato la commessa. L'episodio è avvenuto ieri mattina nella cittadina in provincia di Parma: il giovane, che era a volto scoperto con una sciarpa sulla faccia che lo travisava parzialmente, non è riuscito a portare a termine il colpo. La reazione dei proprietari infatti ha provocato la sua fuga: il ragazzo è fuggito a piedi. La richiesta di denaro fatto alla farmacista era di poco conto: circa 30, 40 euro. I carabinieri si sono recati sul posto per effettuare un sopralluogo e raccogliere la testimonianza delle persone presenti: le indagini sono in corso per identificare il responsabile della tentata rapina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Gervinho, lesione di primo grado: ecco i tempi di recupero

  • Tegola Cornelius, si ferma in Nazionale: Parma senza attaccanti

Torna su
ParmaToday è in caricamento