Sparatoria a Salsomaggiore, Ris al lavoro: la verità dal test del Dna

I carabinieri stanno analizzando le tracce di sangue trovate sul luogo della rissa di sabato pomeriggio

Ci potrebbero essere novità a breve sulla sparatoria che si è verificata dopo la violentissima rissa di sabato pomeriggio a Salsomaggiore, tra via Indipendenza e via Puccini, vicino al caffè Mazzini. I carabinieri del Nucleo operativo di Salsomaggiore infatti stanno analizzando, con l'aiuto dei Ris, le tracce di sangue trovate sul luogo della rissa, che dovrebbero appartenere alla persona ferita, che non è ancora stata trovata. Negli ospedali di lui non c'è traccia. I militari hanno anche effettuando una perizia balistica sui bossoli ritrovati a terra, per capire se appartengono ad una pistola registrata nelle banche dati o meno. Erano le 17 quando quattro persone, probabilmente di nazionalità albanese, si sono affrontate a colpi di spranghe e cacciativi: una di loro ha estratto poi una pistola di piccolo calibro ed ha fatto fuoco per tre volte, tra lo sconcerto della gente presente in strada. Sono ancora in corso gli approfondimenti sulle cause della rissa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Emergenza Covid-19, 100 carabinieri contagiati: un militare di Noceto è deceduto

  • Coronavirus, 3 giugno: ecco cosa potranno fare da oggi i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento