Stato di emergenza nazionale per il maltempo

La Regione chiede e ottiene, Paola Gazzolo: "E'la condizione per il rimborso dei danni a privati e attività economiche, con fondi nazionali".

La Regione Emilia-Romagna dichiara lo stato di emergenza nazionale per il maltempo che l'ha colpito nei giorni scorsi. Ottenuto grazie al grande lavoro di ricognizione preliminare dei danni immediatamente attivato e concluso in tempi rapidissimi. Così Paola Gazzolo, assessore regionale alla Protezione civile, dice la sua sul provvedimento approvato dal Consiglio dei ministri che riconosce lo stato di emergenzaper le conseguenze di piogge, mareggiate e venti forti che hanno interessato tutte le province emiliano-romagnole a partire dallo scorso 27 ottobre. "Viene così garantito il primo stanziamento di risorse concordato con il Governo per gli interventi più urgenti. Lo stato di emergenza è inoltre la condizione per il rimborso dei danni a privati e attività economiche, con fondi nazionali".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Sangue sulle strade: incidenti mortali raddoppiati nel 2018

  • Incidenti stradali

    Auto esce di strada a Poggio Sant'Ilario: due feriti gravi

  • Cronaca

    Delitto di Natale, condanna di Alessio Turco a 20 anni: "Educato dal padre alla violenza"

  • Sport

    Udinese-Parma 1-2| Inglese&Gervinho, coppia che delizia

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto di 4.6 a Ravenna: sentita anche a Parma

  • Visita a sorpresa: la Gregoraci al Gabbiano

  • Lavoro nero e cibo mal conservato: chiuso un bar in centro

  • Patenti false e matrimoni combinati, stroncata banda italo-dominicana: in azione anche a Parma

  • Follia al campionato Juniores: rissa tra genitori tra insulti e spinte

  • Parma, spunta il nome di Diabaté

Torna su
ParmaToday è in caricamento