Internet, gli studenti di Parma 'adottano una parola' su Wikipedia

In sette istituti superiori di Parma e del Parmense arriva l’iniziativa di Apt Servizi volta a “far crescere” le voci di Wikipedia su cultura e turismo del territorio in Emilia Romagna

Sarà un po’ come prendersi cura di qualcuno, solo che quel qualcuno non è una persona o un animale ma una parola. Si chiama “Adotta una parola” l’iniziativa di Apt Servizi Emilia Romagna e Wikimedia Italia, che dal 2010 invita cittadini, turisti, Comuni, Pro Loco e Uffici di Informazione turistica della Regione a “curare e far crescere” alcune parole di Wikipedia, in modo da arricchire il numero di voci sull’Emilia-Romagna presenti sull’enciclopedia libera più famosa al mondo. Ora, grazie alla collaborazione dell’Ufficio scolastico regionale, l’iniziativa si allarga e, trasformandosi in “Adotta una parola va a scuola”, arriva anche in diversi istituti del nostro territorio, dove si svolge con la collaborazione della Provincia. Sette le scuole secondarie coinvolte: il Liceo classico Romagnosi, il Liceo scientifico e musicale Bertolucci e il Liceo scientifico Marconi di Parma, l’Iis Gadda di Bardi e Fornovo, l’Iis Zappa Fermi di Borgotaro, l’Istituto comprensivo di Bedonia e l’Istituto comprensivo di Corniglio.

In particolare, ciascuna classe sarà chiamata a “seguire” una parola di Wikipedia relativa alla cultura e al turismo del territorio: una volta scelta la parola da adottare, gli studenti avranno il compito di controllare la voce Wikipedia collegata, andando a integrare le parti eventualmente incomplete o mancanti. In questo modo non solo si riescono a costruire voci più accurate rispetto alle località, ai prodotti, alla storia e ai personaggi dei luoghi in cui viviamo, ma anche a promuovere la conoscenza del territorio: potenziare il patrimonio on line di conoscenza racchiusa in Wikipedia, significa infatti apportare valore al territorio stesso.

Inoltre, grazie al coinvolgimento delle scuole, il progetto  permette di contribuire in modo pratico alla crescita dei livelli di alfabetizzazione informatica degli studenti, generando all’interno degli istituti competenze specifiche connesse al web e ai suoi linguaggi.
Ad accompagnare la crescita dei vocaboli ci saranno anche gli esperti di Wikimedia Italia e Apt Servizi che garantiranno supporto per tutte le attività di selezione, editing e pubblicazioni dei lemmi. Ai tre team che, a livello regionale, si saranno distinti per qualità della voce inserita, andrà in premio un viaggio di istruzione in luoghi del territorio con uno specifico interesse educativo.  
Per informazioni:
www.adottaunaparola.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapinavano prostitute e donne ultra 80enni, sgominata banda di giovani violenti: tre arresti

  • Cronaca

    Sangue sulle strade: incidenti mortali in aumento del 120%

  • Green

    Parma ottava Smart City italiana, prima per consumo di suolo e inclusione sociale

  • Salute

    Harvard chiede il ritiro di 31 ricerche del cardiologo Piero Anversa

I più letti della settimana

  • Autocarro in fiamme in A1 a Campegine, due morti: autostrada chiusa

  • Guardia giurata ruba 1.200 euro dai distributori automatici dell'Ikea: denunciato 44enne

  • Malattie rare, studio made in Parma pubblicato sulla prestigiosa rivista americana JACI

  • Rubate 5 sonde endoscopiche all'Ospedale di Vaio: bottino di 320 mila euro

  • Parma, Siligardi: "In lista grazie a Pizzarotti, ora voglio dare tutto"

  • "Rapinatori o terroristi in centro con le maschere da clown e di Anonymus": scatta l'allarme al Barilla Center

Torna su
ParmaToday è in caricamento