Tonnellate di rifiuti non autorizzati, sequestrata area industriale a Sorbolo: una denuncia

Blit dei carabinieri del Noe in provincia di Parma

Il Nucleo Operativo Ecologico dei carabinieri di Bologna ha effettuato alcuni controlli in provincia di Parma, finalizzati al contrasto dello smaltimento illecito di rifiuti. Nel corso del blitz, realizzato insieme ai carabinieri della compagnia di Parma, sono state trovate complessivamente alcune tonnellate di rifiuti non autorizzati. In particolare i militari hanno scoperto un'area per lo stoccaggio non autorizzato di rifiuti. L'estensione dell'area è di circa 7 mila metri quadrati: secondo l'accusa infatti la ditta avrebbe utilizzato un campo agricolo per stoccare ulteriori rifiuti. Dentro ai cassoni c'erano rifiuti misti, plastici, carta e altro. Il legale rappresentante dell'azienda è stato denunciato e l'area posto sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Fallisce la Sebiplast: al via i licenziamenti collettivi

  • E' morto Beppe Aliano, il 19enne rimasto coinvolto nello scontro di Fontanini

Torna su
ParmaToday è in caricamento