Picchia la madre e le estorce i soldi per comprarsi la droga: 38enne tossicodipendente in manette

La donna 60enne, che fino ad ora non lo aveva denunciato per proteggerlo, è stata costretta a cedere un'attività economica per avere i soldi da dare al figlio

Non lavorava, era tossicodipendente e chiedeva con le minacce i soldi alla madre per comparsi la droga. La triste vicenda arriva da un paese della provincia di Parma: la storia che vi raccontiamo arriva Salsomaggiore, città di residenza del figlio e della madre che vivevano nella stessa abitazione. Un uomo di 38 anni, tossicodipendente da alcuni anni, senza un lavoro e una casa, viveva con sua madre, che vessava quotidianamente per chiedergli i soldi per l'acquisto delle sostanze stupefacenti. La madre, che fino a pochi giorni fa, non lo aveva denunciato sostenendo di volerlo proteggere, è stata costretta anche a cedere un'attività economica per ricavare i soldi da dare al figlio: si parla di diverse migliaia di euro. La 60enne, che è stata minacciata e picchiata più volte dal figlio: quando la donna non riusciva a soddisfare la richiesta economica il figlio la malmenava. In conseguenza delle percorsse ricevute è finita anche all'Ospedale dI Vaio di Fidenza, che le ha prestato le cure necessarie. Dopo la denuncia presentata dalla madre, che ormai non riusciva più a sostenere quella situazione di violenza e di minacce, il 38enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, estorisione e lesioni personali. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Viaggiavano con 1 chilo e 50 grammi di eroina: maxi blitz dei Carabinieri al casello dell'A1

    • Cronaca

      Duc allagato: uffici chiusi oggi e domani

    • Cronaca

      Truffa del termosifone: rubati migliaia di euro ad un'anziana

    • Cronaca

      Campagna antitruffe della Polizia: i consigli

    I più letti della settimana

    • Cariparma, prendono a picconate le vetrate: ad 'aspettarli' i Carabinieri in borghese che li arrestano

    • Bocconi avvelenati: ecco la mappa delle zone a rischio

    • Blitz della Municipale: due giovani fermati mentre si fumavano una canna

    • "Parma al centro di un traffico di yacht: tra mafia russa e 'Ndrangheta"

    • Rapina alla Cariparma di Collecchio: giallo sui colpi di arma da fuoco

    • Trasporto pubblico locale, la Tep perde: gara affidata temporaneamente a Busitalia

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento