Picchia la madre e le estorce i soldi per comprarsi la droga: 38enne tossicodipendente in manette

La donna 60enne, che fino ad ora non lo aveva denunciato per proteggerlo, è stata costretta a cedere un'attività economica per avere i soldi da dare al figlio

Non lavorava, era tossicodipendente e chiedeva con le minacce i soldi alla madre per comparsi la droga. La triste vicenda arriva da un paese della provincia di Parma: la storia che vi raccontiamo arriva Salsomaggiore, città di residenza del figlio e della madre che vivevano nella stessa abitazione. Un uomo di 38 anni, tossicodipendente da alcuni anni, senza un lavoro e una casa, viveva con sua madre, che vessava quotidianamente per chiedergli i soldi per l'acquisto delle sostanze stupefacenti. La madre, che fino a pochi giorni fa, non lo aveva denunciato sostenendo di volerlo proteggere, è stata costretta anche a cedere un'attività economica per ricavare i soldi da dare al figlio: si parla di diverse migliaia di euro. La 60enne, che è stata minacciata e picchiata più volte dal figlio: quando la donna non riusciva a soddisfare la richiesta economica il figlio la malmenava. In conseguenza delle percorsse ricevute è finita anche all'Ospedale dI Vaio di Fidenza, che le ha prestato le cure necessarie. Dopo la denuncia presentata dalla madre, che ormai non riusciva più a sostenere quella situazione di violenza e di minacce, il 38enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, estorisione e lesioni personali. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Scontro tra due auto e un camion, traffico nel caos: tangenziale chiusa

  • Cronaca

    Si fa spedire per posta 80 mila euro di cocaina a casa: i Nas di Parma arrestano un trafficante

  • Cronaca

    Tenta di stuprare una 13enne mentre dorme: arrestato operaio 41enne

  • Sport

    Parma, la fiducia della società, l'ansia dei tifosi e il mercato bloccato

I più letti della settimana

  • Parma, i messaggi 'incriminati' di Calaiò

  • Operaio travolto ed ucciso da un camion in A15

  • Cristopher Delbono è scomparso: l'appello dei familiari

  • Scontro auto-moto in via Burla, 49enne muore al Pronto Soccorso: è caccia al pirata

  • Parma, caso sms: non ci sarà l'archiviazione

  • Parma, che tegola: deferiti club e Calaiò, Ceravolo 'pulito'

Torna su
ParmaToday è in caricamento