Traversetolo, "C'è una fuga di gas": entra in casa e cerca di rubare soldi e gioielli ad una 60enne

L'episodio si è verificato all'interno dell'abitazione della donna: il truffatore ha arraffato alcuni buoni postali ed è scappato

Si è presentato davanti a casa di una donna di 60 anni ed ha chiesto di entrare in casa. La scusa? Una perdita del gas e la necessità di controllare se all'interno dell'abitazione fosse tutto sotto controllo. Un uomo italiano di mezza età è riuscito a farsi aprire la porta dalla proprietaria di casa: il truffatore, presentandosi con un cartellino, ha tratto in inganno la donna. Ha chiesto di entrare per un controllo: una volta dentro ha chiesto di vedere i gioielli e i preziosi custoditi in casa. La donna si è insospettita ed ha detto di non aver nulla, ma solo alcuni buoni postali. Il truffatore, per cercare di convincerla, ha fatto esplodere alcuni petardi e usato una bomboletta per provocare odore di gas. Il truffatore ha preso i buoni ed è scappato. Indagano i carabinieri di Traversetolo, avvertiti dalla vittima del raggiro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • È morto il 46enne investito da un ciclista in piazzale Picelli

  • "Buon viaggio Schinca": il ricordo degli amici del 40enne morto dopo lo schianto in moto

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

  • Dal Festival del Cioccolato all'enogastronomia, castelli e visite guidate: ecco il week end

  • Piazzale Picelli, 46enne morto dopo lo scontro con una bici: ciclista nigeriano accusato di omicidio stradale

Torna su
ParmaToday è in caricamento