Traversetolo, la maestra indagata è ancora senza cattedra

Gilda: "L'altra persona con lei coinvolta nel procedimento penale è stata addirittura promossa a ruoli di vertice nel panorama scolastico parmense.  Rivendichiamo quindi uguale trattamento di buon senso"

Maestra indagata a Traversetolo. Dopo la decisione del Tribunale del Riesame, che ha scagionato la lavoratrice delle accuse di maltrattamenti e istigazione all'odio razziale, il sindacato Gilda -che sta seguendo il suo caso - denuncia il presunto diverso trattamento dell'insegnante e della preside - anche lei coinvolta nella vicenda - che sarebbe stata "promossa a ruoli di vertice del panorama scolastico parmense". 

"La Gilda degli Insegnanti -si legge in una nota- tramite il coordinatore provinciale Salvatore Pizzo, in rappresentanza della maestra di Traversetolo perseguita sulla base delle dichiarazione di un gruppetto di signore, tiene a precisare che la collega attualmente è indiziata di un reato minore, tutte le accuse di maltrattamento e di odio razziale sono decadute e che l'altra persona con lei coinvolta nel procedimento penale è stata addirittura promossa a ruoli di vertice nel panorama scolastico parmense.  Rivendichiamo quindi uguale trattamento di buon senso. La Gilda Inoltre invita il dottor Desco (dirigente dell'Ambito Territoriale  Scolastico - ex provveditorato) e gli inquirenti a vagliare la posizione delle altre persone che si vedono nei video delle indagini, la cui condotta sarebbe meritevole di opportune verifiche, così come quella di vari dipendenti dell'amministrazione scolastica citati nelle carte del procedimento giudiziario. Ricordiamo che non esistono intercettazioni in cui l'indagata esprime frasi offensive e video dai quali si desumono atteggiamenti violenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Fallisce la Sebiplast: al via i licenziamenti collettivi

  • E' morto Beppe Aliano, il 19enne rimasto coinvolto nello scontro di Fontanini

Torna su
ParmaToday è in caricamento