Ecco la truffa dell'antenna dell'auto: già alcuni casi a Parma

I truffatori svitano l'antenna e poi fanno credere agli ignari automobilisti che ha danneggiato lo specchietto della loro auto: così riescono a rubare parecchie decine di euro ad ognuno

Svitano l'antenna e poi ti fanno credere che l'antenna della tua auto si sia svitata da sola ed abbia colpito il loro specchietto, rompendolo. E' questa la nuova truffa, messa in atto da truffatori senza scrupoli: alcuni casi di truffa dello specchietto sono già avvenuti a Parma e provincia ma fortunatamente nessuno è cascato nell'inganno. Il sistema ideato dai malviventi è semplice: numerose truffe, per esempio nel reggiano, sono avvenute nei parcheggi dei supermercati. Il truffatore, che ha un'auto con lo specchietto rotto, segue la malcapitata vittima, intimando di fermarsi con gli abbaglianti. A quel punto il conducente consegna l'antenna alla vittima, sostenendo che dopo essersi svitata ha colpito lo specchietto. La richiesta successiva è di pagare una certa cifra per sistemare tutto, senza passare dall'assicurazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

Torna su
ParmaToday è in caricamento