Truffa di Capodanno: 47enne paga 1.500 euro di caparra per una casa 'fantasma' a Madonna di Campiglio

La donna, che aveva risposto ad un annuncio online, ha pagato la caparra su richiesta del finto venditore che aveva abbassato il prezzo per una settimana, da 4 mila e 2.800 euro. Dopo il pagamento il 40enne, poi denunciato, si è reso irreperibile

Aveva deciso di trascorrere un periodo di ferie a cavallo di Capodanno in una località di montagna, insieme alla famiglia. Una 47enne di Parma ha cercato le offerte più interessanti per le sue esigenze attraverso alcuni siti internet di annunci e valutazioni dei costi degli affitti. Dopo qualche giorno di ricerca ha individuato un appartamento che rispondeva a tutte le caratteristiche da lei richieste: aveva otto posti letto e si trovava a Madonna di Campiglio. Ha risposto all'annuncio e ha preso accordi, via WhatsApp e telefonicamente con l'autore dell'annuncio on line. La prima cifra che il falso affittuario chiedeva superava i 4 mila euro, dopo alcune trattative i due sono arrivati a concordare la cifra di 2.800 euro per l'affitto nella settimana di Capodanno. Dopo aver ottenuto un significativo ribasso la donna era soddisfatta e non ha avuto problemi ad acconsentire alla richiesta del finto venditore, ovvero il versamento di una caparra di 1.500 euro. Dopo la ricarica di quella cifra sulla postpay del truffatore la donna era felice di aver chiuso un affare. Siamo nel mese di novembre del 2017: all'inizio di dicembre la 47enne ha deciso di ricontattare il venditore per accordarsi sui dettagli; a quel numero non rispondeva più nessuno e la donna si è accorta di essere stata truffata. Si è rivolta ai carabinieri che, dopo aver effettuato le indagini, hanno identificato e denunciato il truffatore: si tratta di un 47enne residente a Bellaria Igea Marina, con precedenti per truffa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Coronavirus, tre decessi a Parma e 18 casi in più

Torna su
ParmaToday è in caricamento