Finto vaglia postale, casi anche a Parma: donna sventa una truffa

Una donna, che aveva messo un annuncio online per la vendita della sua auto si è accorta di alcune anomalie e ha fatto saltare l'affare sospetto

Si è accorta di alcune anonalie e ha fatto saltare l'affare per la vendita della sua auto. Una donna parmigiana ha sventato una truffa nei suoi confronti, messa in atto da un finto acquirente che l'aveva contattata fingendosi un professionista del settore. La truffa del finto vaglia postale arriva anche a Parma: le associazioni dei consumatori hanno registrato alcuni casi anche nella nostra città. In particolare la donna, che aveva messo online l'annuncio per vendere l'auto è stata contattata da un uomo che ha proposto di versare un anticipo sulla cifra concordata per la vendita. In un primo momento ha detto che avrebbe fatto un bonifico, in un secondo momento invece ha parlato di una vaglia postale, per il quale avrebbe dato un codice alla donna. La parmigiana ha verificato che la procedura per il vaglia non era quella corretta ed ha fatto saltare l'affare. Il truffatore si è reso irreperibile al telefono dopo che la donna lo aveva chiamato per chiedere spiegazioni. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Brava la signora che non si è fatta fregare! I numeri e gli altri dati vanno sempre controllati su google o tellows, non si sa mai

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Cronaca

    Raid al parco Ducale, trovata e sequestrata droga: denunciati due pusher

  • Politica

    Pizzarotti: "Ecco perchè non farò un selfie con Greta Thunberg"

  • Attualità

    Tagli alle pensioni di 28mila parmensi. Cisl: “Colpa della finanziaria”

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Primo prelievo multi organo a cuore fermo: lavoro di squadra tra Parma, Reggio e Modena

  • Tagli all'accoglienza: 21 euro a migrante ma Parma se ne frega e prepara mille posti

Torna su
ParmaToday è in caricamento