Fanno avance sessuali per rubare gli orologi di lusso

Sono ragazze dell'Est di bella presenza che prendono di mira soprattutto anziani

Fingono di avvicinare anziani con la scusa di proporgli contatti sessuali e poi rubano ai malcapitati orologi di lusso. La modalità di azione è più o meno la stessa per tutti i casi che si sono verificati anche nella nostra città ed in provincia. Gli incontri avvengono durante il giorno, con la luce del sole. Solitamente si tratta di ragazze di bell'aspetto che provengono dall'Est europa. Dopo aver individuato il proprio bersaglio, di solito un signore anziano che lascia trasparire, dagli abiti e dagli oggetti che indossa, di essere facoltoso le ragazze protagoniste di queste truffe agiscono avvicinando l'uomo allo scopo appartente di fargli delle avance sessuali. A quel punto, giocando sulla distrazione dell'anziano, le ragazze cercano di rubare l'orologio di lusso, a volte un rolex e se ne vanno. La vittima si accorge del furto solo dopo quando la ragazza è già lontano; chiama le forze dell'ordine 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rubano alcolici in un negozio e tornano qualche ora dopo, poi picchiano l'addetto alla sicurezza: due arresti

  • Cronaca

    Droga, Marco Botti patteggia 2 anni e 8 mesi

  • Cronaca

    False fatturazioni per 10 milioni di euro, coinvolte aziende di Parma: denunciato un 45enne

  • Sport

    Parma, perché? D'Aversa deve fare lo psicologo

I più letti della settimana

  • Chiude la clinica dentistica Ideasorriso, la denuncia: "Pazienti con interventi non conclusi e finanziamenti senza prestazione"

  • Bimbo di 4 anni vaga in via d'Azeglio, la madre l'aveva lasciato ad un'amica per andare a far spesa: 31enne denunciata

  • Si schianta in bici contro il bus: dottoressa 26enne gravissima

  • Casello di Parma chiuso fino al 25 marzo

  • Donato Mele: il disoccupato con la vita da Nababbo

  • In Italia ha 5 mesi di vita, una speranza in Texas, l'appello dei figli: "Aiutateci a salvarla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento