Ubriaco davanti al Teatro Regio picchia gli agenti e li minaccia: "Poliziotti di m..., pagherete davanti a Dio"

Un 26enne ivoriano è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale dopo una lite con un cittadino della Guinea, ieri notte in via Garibaldi

Prima ha aggredito un giovane davanti al Teatro Regio di Parma, accusandolo di avergli rubato la bicicletta, poi ha aggredito anche gli agenti delle Volanti, che sono giunti in via Garibaldi per cercare di riportare la situazione alla normalità, oltre ad insultarli pesantemente per tutto il tragitto verso la Questura e anche una volta arrivato negli uffici per l'identificazione. Un 26enne ivoriano è finito in manette nella serata di ieri davanti al Regio con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e oltraggio a pubblico ufficiale. Tutto è iniziato con la chiamata di un giovane 19enne della Guinea, che ha avvisato i poliziotti che era in corso un'aggressione nei suoi confronti.

Dopo essere giunti sul posto gli agenti hanno verificato che il giovane aveva i segni di un'aggressione. A pochi metri c'era un secondo giovane, il 26enne ivoriano. I poliziotti hanno cercato di identificarlo ma lui ha iniziato ad insultarli, fino a quando è stato accompagnato in Questura, visto che si rifiutava di mostrare i documenti e le generalità.

Durante tutto il tragitto ha insultato gli agenti con frasi come: "Non siete capace di fare niente, vi dò fastidio solo perchè sono nero. La pagherete davanti a Dio, voi non potete fare niente, io sono molto forte. Vi denuncio tutto e vi accuserò di avermi picchiato. Poliziotti di m... vi sistemo tutti. Vi spacco la faccia, siete dello scimmie bianche di m...". Una volta arrivato in Questura il 26enne ha anche aggredito uno dei poliziotti. Nei suoi confronti è scattato l'arresto con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio a pubblico ufficiale con l'ipotesi dell'aggravante per questioni razziali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento