Ubriaco fa pipì nel cestino della stazione, poi picchia i poliziotti: arrestato 21enne

Il giovane qualche giorno prima aveva opposto resistenza agli agenti della Polfer perchè non voleva scendere dal treno: ieri pomeriggio ci sono volute altre due volanti per fermarlo

E' arrivato in stazione a Parma, ubriaco in pieno pomeriggio e si è messo ad urinare all'interno di un cestino, nella sala d'attesa davanti ai passeggeri. Dopo aver fatto pipì ha preso a calci il contenitore dei rifiuti. Un giovane 21enne originario del Bangladesh è stato arrestato ieri pomeriggio, verso le ore 16.30, dai poliziotti che sono giunti sul posto dopo alcune segnalazioni.

Quando gli agenti della Polfer sono arrivati il giovane ha iniziato ad insultarli e picchiarli, apparentemente senza motivo. Per bloccare il giovane, che ha provocato alcune lesioni agli agenti della Polizia Ferroviaria, ci sono volute altre due Volanti della polizia. Le forze dell'ordine hanno immobilizzato e ammanettato il ragazzo, portato poi in Questura per l'identificazione. Il 21enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate: i due agenti della Polfer aggrediti si sono fatti refertare al Pronto Soccorso. Qualche giorno fa lo stesso giovane si era rifiutato di scendere dal treno nel corso di uno sciopero dei mezzi di trasporto: anche in quel caso aveva opposto resistenza agli agenti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura a Porporano: fiamme all'interno di un appartamento

  • Incidenti stradali

    Motociclista cade su un sentiero a Varsi: 75enne trasportato in elicottero al Maggiore

  • Cronaca

    Simone Zerbilli: ecco il carabiniere eroe di Fidenza che ha salvato i bambini sul bus

  • Cronaca

    "Prelievi ingiustificati fino a 9 mila euro, fornitori non pagati": l'incubo dei condomini di via Meucci

I più letti della settimana

  • Casello di Parma chiuso fino al 25 marzo

  • Tenta il suicidio ingoiando 200 pastiglie di Xanax: l'amica lo salva avvertendo i poliziotti

  • Detenuto pesta e manda in coma il compagno di cella per una telefonata: 37enne condannato

  • Spariscono 400 mila euro dai conti di 8 condomini: denunciati altri tre amministratori

  • Colf ruba i gioielli da un'abitazione, poi li indossa e mette una foto su Facebook: 47enne denunciata

  • Scialpi choc: "(Per il cuore) Ho rischiato di morire tre volte da gennaio"

Torna su
ParmaToday è in caricamento