Ubriaco spinge un volontario della Caritas per entrare, poi aggredisce i poliziotti: 20enne arrestato

Il giovane ivoriano ha tentato di prendere a testate gli agenti e ha tirato calci contro l'auto della polizia

Si è presentato ubriaco alla Caritas di via Turchi ed ha cercato di entrare all'interno della struttura con violenza, arrivando anche a spintonare un volontario. Poi ha opposto resistenza agli agenti di polizia che si sono recati sul posto per riportare la situazione alla calma, ha preso a calci lo sportello dell'auto e ha tentato di colpire i poliziotti e testate. Momenti di tensione nella mattinata di ieri, domenica 17 novembre, verso le ore 12: un cittadino ivoriano di 20 anni, con alle spalle alcuni precedenti penali per rapina, si è reso protagonista di un grave episodio, che è finito con il suo arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane si è presentato alla Caritas: era alterato e voleva entrare a tutti i costi all'interno della struttura.

Uno dei volontari ha spiegato al ragazzo che c'erano delle regole da rispettare per l'accesso ma il 20enne ha insistito, arrivando poi a spintonarlo per entrare. A quel punto i volontari hanno chiamato la polizia: gli agenti hanno cercato di calmare il ragazzo, che però si è rifiutato di dare le sue generalità ed ha iniziato poi a prendere a calci lo sportello dell'auto della polizia. Gli agenti infatti hanno deciso di portarlo in Questura per l'identificazione. ll 20enne si è agitato sempre di più ed ha cercato più vote di colpire i poliziotti con testate, calci e pugni: per lui sono scattate le manette e l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, un cittadino ivoriano irregolare sul territorio italiano, è nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa del processo per direttissima. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento