Via Burla: agente aggredito da un detenuto in carcere

L'episodio, secondo quanto riporta il sindacato Uilpa, sarebbe avvenuto nella mattinata di lunedì 9 luglio nella sezione Media Sicurezza

Nella mattinata di oggi, lunedì 9 luglio, si è verificata un'altra aggressione ai danni di un agente della polizia penitenziaria all'interno del carcere di Parma. A renderlo noto il sindacato Uilpa che, in una nota, ha precisato che l'episodio è avvenuto all'interno della sezione di Media Sicurezza dell'istituto penitenziario di via Burla. Un detenuto si è scagliato, apparentemente senza motivo contro un agente, che si è fatto medicare in ospedale. 

Ennesima aggressione nel carcere di Parma, ai danni di un Agente di Polizia Penitenziaria nella mattina del 9 Luglio. A rendere noto lo spiacevole accaduto è la segreteria territoriale di questa OO.SS., l’agente è stato ferito da un detenuto di nazionalità italiana appartenente al circuito Media Sicurezza. L’uomo mentre si trovava all’interno del reparto di appartenenza, si scagliava contro un agente senza alcun motivo apparente. Grazie al tempestivo intervento di altri colleghi in servizio, si è evitato il peggio riportando l’ordine e la sicurezza all’ interno del reparto detentivo. Il poliziotto vittima della vile aggressione è stato accompagnato nel nosocomio cittadino per accertamenti e per essere visitato. Nell’esprimere solidarietà al collega vittima dell’aggressione, questa organizzazione sindacale chiede un deciso intervento dell’Amministrazione Penitenziaria per allontanare il detenuto che è stato protagonista dello spiacevole accaduto ai danni di un membro del corpo di Polizia Penitenziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento