Via Calatafimi, i cittadini chiamano per un giovane sospetto: 36enne irregolare verrà rimpatriato da Malpensa

L'uomo verrà messo su un volo per l'Albania

Lunedì pomeriggio alcuni cittadini hanno notato un giovane straniero in via Calatafimi ed hanno chiamato la polizia. Secondo quanto riferito dai residenti l'uomo era sospetto poichè aveva uno zainetto sulle spalle e un cappello che li copriva parzialmente il viso. Gli agenti delle Volanti sono andati sul posto per effettuare un controllo: il giovane ha cercato di scappare ma è stato subito bloccato dai poliziotti. Si tratta di un cittadino albanese di 36 anni con alcuni precedenti per spaccio di droga: ha riferito di aver cercato di scappare poichè irregolare sul territorio e per paura di essere esplulso. Il 36enne è stato trattenuto in Questura e verrà rimpatriato forzatamente in Albania con un volo che partirà dall'aeroporto di Malpensa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Parma, un positivo al covid: scatta il ritiro per la squadra

Torna su
ParmaToday è in caricamento