Via Calatafimi, i cittadini chiamano per un giovane sospetto: 36enne irregolare verrà rimpatriato da Malpensa

L'uomo verrà messo su un volo per l'Albania

Lunedì pomeriggio alcuni cittadini hanno notato un giovane straniero in via Calatafimi ed hanno chiamato la polizia. Secondo quanto riferito dai residenti l'uomo era sospetto poichè aveva uno zainetto sulle spalle e un cappello che li copriva parzialmente il viso. Gli agenti delle Volanti sono andati sul posto per effettuare un controllo: il giovane ha cercato di scappare ma è stato subito bloccato dai poliziotti. Si tratta di un cittadino albanese di 36 anni con alcuni precedenti per spaccio di droga: ha riferito di aver cercato di scappare poichè irregolare sul territorio e per paura di essere esplulso. Il 36enne è stato trattenuto in Questura e verrà rimpatriato forzatamente in Albania con un volo che partirà dall'aeroporto di Malpensa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Fallisce la Sebiplast: al via i licenziamenti collettivi

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento