Via d'Azeglio, spaccia cocaina agli studenti davanti all'Università: arrestato pusher 25enne

L'intervento dei carabinieri dopo le segnalazioni di alcuni residenti

E' stato sorpreso e fermato mentre cedeva una dose di cocaina da 2 grammi ad uno studente universitario nei pressi dell'Ateneo, sotto i portici dell'ex Ospedale Vecchio. Un 25enne nigeriano, con precedenti per spaccio e furto, è stato arrestato ieri pomeriggio in Oltretorrente. E' finito in carcere ed ora si trova in via Burla. I carabinieri sono riusciti ad intercettarlo mentre cedeva la droga e quindi ad arrestarlo in flagranza di reato: l'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, 21 gennaio.

I militari hanno effettuato alcuni controlli in borghese nella zona dei portici dove lo spaccio di sostanze stupefacenti è fiorente. I pusher, dopo aver 'agganciato' il potenziale cliente in strada si accordano per vedersi in una delle vie laterali di via d'Azeglio, lontani dal passaggio di persone e auto, per concretizzare lo scambio di droga. Prima la richiesta, poi il nuovo appuntamento; nel frattempo lo spacciatore recupera la droga, con modalità 'bancomat', da uno degli infratti nei quali l'aveva nascosta precedentemente.

I carabinieri sono riusciti a seguire sia il pusher che il consumatore e a fermarli: lo studente fuorisede, che ha acquistato la cocaina, è stato segnalato come consumatore in Prefettura. Il 25enne finito in manette è accusato di spaccio con l'aggravante di aver venduto droga davanti ad un istituto scolastico. I controlli dei militari nelle zona di via Toschi e di via d'Azeglio, sono stati attivati anche dopo le segnalazioni di alcuni residenti della presenza di pusher che vendono droga agli studenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento