Via d'Azeglio, spaccia cocaina agli studenti davanti all'Università: arrestato pusher 25enne

L'intervento dei carabinieri dopo le segnalazioni di alcuni residenti

E' stato sorpreso e fermato mentre cedeva una dose di cocaina da 2 grammi ad uno studente universitario nei pressi dell'Ateneo, sotto i portici dell'ex Ospedale Vecchio. Un 25enne nigeriano, con precedenti per spaccio e furto, è stato arrestato ieri pomeriggio in Oltretorrente. E' finito in carcere ed ora si trova in via Burla. I carabinieri sono riusciti ad intercettarlo mentre cedeva la droga e quindi ad arrestarlo in flagranza di reato: l'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, 21 gennaio.

I militari hanno effettuato alcuni controlli in borghese nella zona dei portici dove lo spaccio di sostanze stupefacenti è fiorente. I pusher, dopo aver 'agganciato' il potenziale cliente in strada si accordano per vedersi in una delle vie laterali di via d'Azeglio, lontani dal passaggio di persone e auto, per concretizzare lo scambio di droga. Prima la richiesta, poi il nuovo appuntamento; nel frattempo lo spacciatore recupera la droga, con modalità 'bancomat', da uno degli infratti nei quali l'aveva nascosta precedentemente.

I carabinieri sono riusciti a seguire sia il pusher che il consumatore e a fermarli: lo studente fuorisede, che ha acquistato la cocaina, è stato segnalato come consumatore in Prefettura. Il 25enne finito in manette è accusato di spaccio con l'aggravante di aver venduto droga davanti ad un istituto scolastico. I controlli dei militari nelle zona di via Toschi e di via d'Azeglio, sono stati attivati anche dopo le segnalazioni di alcuni residenti della presenza di pusher che vendono droga agli studenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Paura a Mamiano, auto finisce nel canale e si schianta contro un muretto: gravissimo bimbo di 9 anni

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Incidente in tangenziale, è giallo: bici accartocciata e tracce di sangue ma il ferito non si trova

Torna su
ParmaToday è in caricamento