Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e smurano la cassaforte

E' successo alle ore 19 di ieri 12 dicembre: il proprietario ha visto i ladri fuggire dal suo cortile e ha cercato di seguirli ma è stato minacciato con mazze da cantiere

Sono entrati all'interno dell'appartamento dopo aver forzato una porta finestra, poi hanno narcotizzato il cane, addestrato alla difesa, ed hanno avuto il tempo di smurare la cassaforte a colpi di mazzetta, portandosi via numerosi oggetti in oro. E' successo nel pomeriggio di ieri, 12 dicembre, all'interno di un'abitazione di via Bruno Pelizzi. I ladri sono entrati dal cortile e, mentre uscivano, sono stati intercettati dal proprietario che stava tornando a casa ma sono riusciti a fuggire a bordo di una Golf grigia. Il proprietario ha visto due persone che scavalcavano la recinzione del cortile di casa sua: pensando che fossero ladri ha cercato di tagliarli la strada, dopo essere sceso dalla sua auto. I due però lo hanno minacciato, brandendo alcune mazze da cantiere, le stesse che avevano probabilmente usato per smurare la cassaforte. I ladri sono corsi in direzione di un'auto, a bordo della quale c'era altri due complici. La polizia è arrivata sul posto dopo la chiamata del proprietario di casa ed ha effettuato un sopralluogo: i ladri sono entrati dal giardino e dopo essere passati per la porta finestra hanno avuto strada libera per la cassaforte: l'hanno smurata ed hanno rubato l'oro, per un valore ingente ma non ancora quantificato. 


 

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

I più letti della settimana

  • Respiccio di Fornovo: 53enne muore mentre spegne un incendio

  • Ecco il nuovo Gruppo Parmense Pizzerie di Qualità

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • "Tornatevene in Africa! L'autista ha insultato quei due ragazzi solo perchè neri"

  • Incendio nel bagno, 14enne ustionato alle gambe: gravissimo al Maggiore

  • Aggredito e pestato a sangue dalla baby gang davanti al Battistero: 20enne in ospedale

Torna su
ParmaToday è in caricamento