Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e smurano la cassaforte

E' successo alle ore 19 di ieri 12 dicembre: il proprietario ha visto i ladri fuggire dal suo cortile e ha cercato di seguirli ma è stato minacciato con mazze da cantiere

Sono entrati all'interno dell'appartamento dopo aver forzato una porta finestra, poi hanno narcotizzato il cane, addestrato alla difesa, ed hanno avuto il tempo di smurare la cassaforte a colpi di mazzetta, portandosi via numerosi oggetti in oro. E' successo nel pomeriggio di ieri, 12 dicembre, all'interno di un'abitazione di via Bruno Pelizzi. I ladri sono entrati dal cortile e, mentre uscivano, sono stati intercettati dal proprietario che stava tornando a casa ma sono riusciti a fuggire a bordo di una Golf grigia. Il proprietario ha visto due persone che scavalcavano la recinzione del cortile di casa sua: pensando che fossero ladri ha cercato di tagliarli la strada, dopo essere sceso dalla sua auto. I due però lo hanno minacciato, brandendo alcune mazze da cantiere, le stesse che avevano probabilmente usato per smurare la cassaforte. I ladri sono corsi in direzione di un'auto, a bordo della quale c'era altri due complici. La polizia è arrivata sul posto dopo la chiamata del proprietario di casa ed ha effettuato un sopralluogo: i ladri sono entrati dal giardino e dopo essere passati per la porta finestra hanno avuto strada libera per la cassaforte: l'hanno smurata ed hanno rubato l'oro, per un valore ingente ma non ancora quantificato. 


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto esce di strada a Poggio Sant'Ilario: due feriti gravi

  • Sport

    Udinese-Parma 1-2| Inglese&Gervinho, coppia che delizia

  • Cronaca

    Oltretorrente, smantellata la casa della cocaina in via Musini: 23enne in manette

  • Cronaca

    Tentato di scassinare le porte di alcune case in borgo Retto: due arresti

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto di 4.6 a Ravenna: sentita anche a Parma

  • Visita a sorpresa: la Gregoraci al Gabbiano

  • Panico in A1, auto si immette contromano: fermato conducente di 70 anni l

  • Lavoro nero e cibo mal conservato: chiuso un bar in centro

  • Follia al campionato Juniores: rissa tra genitori tra insulti e spinte

  • Parma, spunta il nome di Diabaté

Torna su
ParmaToday è in caricamento