Via San Leonardo chiusa: per i lavori del nuovo supermercato

I lavori si svolgeranno dal 14 al 21 maggio. La scelta di costruire un nuovo supermercato era già stata criticata dai residenti, che si aspettavano un'area verde

Chiusura di Via San Leonardo all’altezza della nuova urbanizzazione ex-Bormioli per consentire l’avanzamento del cantiere per la costruzione del punto di vendita Despar di prossima apertura, scelta già contestata dai residenti. La chiusura, che avrà durata di una settimana, da sabato 14 maggio a sabato 21 maggio, si è resa necessaria per consentire gli allacci di tutti i sottoservizi (acqua, luce, gas, ecc.) che in quel punto corrono in centro strada e quindi, per ragioni di sicurezza, non è possibile intervenire diversamente. I lavori sono stati già rinviati per evitare la settimana di CIBUS e sono stati impostati in modo tale da lasciare tutti gli accessi ai civici in concomitanza del cantiere. In seguito è prevista anche la realizzazione di una rotatoria sempre su Via San Leonardo, come da Piano attuativo del comparto. I disagi sono stati limitati anche organizzando un sistematico piano di segnalamento e ridistribuendo le linee bus interessate, con apposite segnalazioni presso le paline. Da nord si può arrivare fino in Via Treves, mentre da Sud fino a Via Genova. Sono consentiti i transiti di tutti i residenti
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Bologna: 50enne incinta di sette mesi muore in casa

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • Buoni spesa, Pizzarotti: "Da venerdì si potrà compilare il modulo online: ecco chi potrà chiederli"

  • Coronavirus, Vigili del Fuoco in lutto: muore a 58 anni Giorgio Gardini

  • "Chi non è residente deve lasciare l'abitazione": a Parma la truffa del falso avviso del Ministero dell'Interno

Torna su
ParmaToday è in caricamento