Via Volturno, anziana minacciata dai parcheggiatori abusivi. Cavandoli: "Il Comune non interviene"

L'esponente della Lega Nord: "Ieri una pensionata è stata minacciata da 10 extracomunitari: il Comune che deve vigilare sull'area continua a non fare niente e i parmigiani a pagare!"

Parcheggiatori abusivi in via Volturno. Ieri un'anziana è stata minacciata da alcuni parcheggiatori abusivi nel parcheggio dell'Ospedale in via Volturno. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta di Parma la donna sarebbe stata minacciata da 10 parcheggiatori, che le avrebbero intimato di consegnarli una micca di pane o i soldi al suo ritorno all'auto, lasciata in sosta davanti all'Ospedale Maggiore. "A Parma da più di un anno -commenta Laura Cavandoli della Lega Nord su Facebook- i cittadini e la stampa denunciano l'invasività dei parcheggiatori abusivi nel parcheggio di via Volturno vicino all'ospedale: ieri una pensionata è stata minacciata da 10 extracomunitari: il Comune che deve vigilare sull'area continua a non fare niente e i parmigiani a pagare!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Furti nel parmense: attenti alla banda di ladri che gira a bordo di una Giulietta"

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento