Ventottesimo Palio di Parma, lo Scarlatto va a Porta Nuova

Finisce il predominio dei bianchi di Porta San Francesco tra gli uomini; si conferma Porta Santa Croce tra le donne, a Porta San Barnaba la corsa degli asini. Grande successo di pubblico e ottimo spettacolo offerto da tutti i figuranti

Palio di Parma 2012

La piccola Emma ha cavalcato l'asino vincitore di Porta San Barnaba. Emozionante l'arrivo della corsa femminile, che ha visto prevalere come lo scorso anno le atlete di Porta Santa Croce, in un finale testa a testa con Porta San Francesco che ha assegnato il panno verde, simbolo della vittoria. La manifestazione, giunta alla ventottesima edizione, è come ogni anno organizzata dal CSI, con l'impegno in prima persona del presidente della sezione parmigiana Florio Manghi. La corsa dello Scarlatto è invece appannaggio degli atleti blu di Porta Nuova, così che l'ambito Palio si allontana dopo anni da San Francesco. Nelle cinque frazioni di staffetta non sono mancati i colpi di scena: Porta San Francesco ha scelto di far correre un ragazzino, evidentemente svantaggiato rispetto agli altri concorrenti, salvo poi risalire fino al secondo posto con una grande rimonta; Porta Santa Croce ha invece inserito una ragazza nella squadra maschile.

Lo spettacolo offerto dai gruppi di figuranti ha acceso l'entusiasmo del folto pubblico presente. Come ogni anno cinque i gruppi di sbandieratori associati alle diverse porte: Fornovo Taro, Spilimbergo, Isola Dovarese, Maestà della Battaglia, Pontremoli hanno sfilato mattina e pomeriggio per le vie della città e offerto uno spettacolo di altissimo livello nella piazza della Pilotta, e successivamente tra una corsa e l'altra in via Mazzini e piazza Garibaldi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molto apprezzati anche gli interventi delle danzatrici Omnia Preclara Rara e i combattimenti dei locali spadaccini del gruppo Flumen Temporis; il Gruppo Storico Margheritino di Calerno ha messo in scena spaccati di vita nelle botteghe artigiane, e la taverna medievale ha rifocillati i presenti per tutto il weekend. Madrina dell'evento, come tradizione, Miss Parma, quest'anno Jessica Fontana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Bologna: 50enne incinta di sette mesi muore in casa

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • Buoni spesa, Pizzarotti: "Da venerdì si potrà compilare il modulo online: ecco chi potrà chiederli"

  • Coronavirus, Vigili del Fuoco in lutto: muore a 58 anni Giorgio Gardini

  • "Chi non è residente deve lasciare l'abitazione": a Parma la truffa del falso avviso del Ministero dell'Interno

Torna su
ParmaToday è in caricamento