Bormioli di Fidenza, Cgil e Cisl: "Un accordo che peserà sull’organico"

Intervento congiunto dei segretari di Filctem (Vassetta) e Femca (Giraud) sul nuovo accordo con cui saranno introdotte modifiche dell'assetto produttivo con ricadute sull'organizzazione in termini di esuberi

Dichiarazione di Vincenzo Vassetta, segretario generale Filctem Cgil Parma e Germano Giraud, segretario generale Femca Cisl, sul recente accordo alla Bormioli Rocco di Fidenza, dove saranno introdotte modifiche dell'assetto produttivo con ricadute sull'organizzazione in termini di esuberi. Una ventina di persone per i quali si farà ricorso alla Cig straordinaria e a ulteriori procedure di mobilità.

"Ancora una volta le lavoratrici e i lavoratori della Bormioli Rocco, con senso di responsabilità, hanno dato il proprio consenso ad una riorganizzazione non condivisa - hanno dichiarato i segretari di Cgil e Cisl - che rischia di creare seri problemi all'efficienza delle linee di produzione. In ogni vetreria la continuità produttiva e quindi occupazionale, è legata al rifacimento dei forni fusori. L'azienda e chi la rappresenta al massimo livello l'hanno capito bene e, in questa occasione hanno giocato su questo aspetto e sul conseguente atteggiamento di dipendenti ed RSU per ottenere qualcosa che, lo ripetiamo, renderà ingestibile l'organico.

Ovviamente il nostro compito si è concluso col segnalare le problematiche, scrivere il miglior accordo possibile e con l'approvazione delle assemblee. La responsabilità di far funzionare lo stabilimento sarà di chi lo dirige e, mai come in questo caso, la gestione dell'accordo sarà delicata, anche dal punto di vista della sicurezza sul luogo di lavoro, e sarà opportunamente segnalata e corretta ogni disfunzione organizzativa che, ne siamo certi, si manifesterà. Resta, unico punto di forza, l'immensa risorsa costituita dalle donne e dagli uomini che lavorano alla Bormioli di Fidenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

  • Senza patente distrugge tre auto e provoca un incendio, poi scappa: fermato giovane di Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento