Fiere Parma entra nell'e-commerce

Fiere è entrato nel capitale di Aicod, una delle società leader in Italia in strategie digitali, analytics e insight

Fiere di Parma, è entrato nel capitale di Aicod, una delle società leader in Italia in strategie digitali, analytics e insight, per consentire alla sua attività di evolvere in ogni campo del digitale, dalla comunicazione social all’e-commerce, mettendo nuovi servizi a disposizione delle aziende espositrici nelle sue manifestazioni fieristiche.

Tra i progetti già avviati figura “MyBusinessCibus” la piattaforma digitale che realizza un matching permanente tra buyers di ogni parte del mondo ed aziende agroalimentari italiane.

La nuova partnership permetterà ad Aicod di sviluppare una sinergia commerciale legata al mondo del food e non solo, ampliando i propri servizi e il parco clienti, che già annovera brand come Maserati, Antinori, Barilla, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Immergas, Davines (https://www.aicod.it/).

Per quanto riguarda “MyBusinessCibus”, il progetto si concretizza in una App che consente di trovare on line prodotti e produttori  Authentic Italian e di interagire con essi, in un sourcing continuativo per 365 giorni l’anno preparatorio alla fiera ma non solo. Una realizzazione resa possibile dalla storia pluridecennale e dalla expertise unica di Cibus, una realtà saldamente integrata con la vasta community del mondo agroalimentare.

“L’entrata di Fiere di Parma in Aicod rappresenta un’innovazione importante che i nostri azionisti hanno fortemente voluto per evolvere ed in futuro in parte trasformare il nostro modello di business – ha spiegato Antonio Cellie, ceo di Fiere di Parma – Il successo di una fiera non può essere misurato solamente con le quantità fisiche di espositori e visitatori, ma con la capacità di generare business. E la capacità in house di costruire piattaforme digitali permanenti darà un nuovo profilo ed un nuovo dinamismo a tutte le nostre fiere”.

Alessandro Riccomini, ceo di Aicod, che continuerà a guidare la società, ha così commentato: “Per Aicod si apre una sinergia commerciale e strategica di grande importanza, mirata allo sviluppo di soluzioni e piattaforme per il mondo food, in cui MyBusinessCibus rappresenta solo il punto di partenza. Questa sinergia darà forza ad Aicod per investire nel potenziamento di tutti i propri servizi digital, non solo nel mondo food”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Parma, un positivo al covid: scatta il ritiro per la squadra

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

Torna su
ParmaToday è in caricamento