la citta' di parma e le sue periferie hanno andamenti diversi: lo dicono gli affitti

A CORCAGNANO CANONI LOCAZIONI IN CALO FINO AL 19% NEL 2018

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Tra il 2014 e il 2018 i canoni di locazione mensili a Corcagnano sono diminuiti sino al 19% per gli appartamenti più costosi, con prezzi scesi dagli 8,8 euro al mq ai 7 euro. È quanto emerge da un’analisi[1] di Solo Affitti, rete immobiliare specializzata nella locazione con 300 agenzie, illustrata in occasione dell’apertura del primo “punto partner” Solo Affitti presso l’agenzia Business Servizi, in strada Langhirano, 435/d, Corcagnano (PR). Solo Affitti ha aperto ai “Punti partner” per allargare la sua presenza sul territorio nazionale. L’iniziativa dà la possibilità di creare un corner dedicato alle locazioni all’interno di un’agenzia partner che si occupa anche di compravendite, potendo così ampliare rapidamente l’offerta e diversificare il rischio di impresa, specializzandosi rapidamente nel mercato locativo. A oggi sono oltre 60 i punti partner aperti in Italia. Solo Affitti ha rilevato che a Corcagnano tra il 2014 e il 2018 i canoni mensili di affitto delle abitazioni meno costose si sono ridotti del 18%, dai 6,4 euro al mq ai 5 euro. Diversa la situazione per il centro di Parma, che invece registra un calo del 7% per la parte bassa dell’intervallo dei prezzi, ma per la parte alta della forbice rileva un aumento del 14%, con prezzi medi cresciuti dai 9 euro al mq ai 10,3. “Per un monolocale a Corcagnano – spiega Roberto Bazzini, titolare del Punto Partner Solo Affitti – si pagano intorno a 300 euro al mese. La spesa sale fino a 500 euro per i bilocali e a 600 euro per i trilocali e i quadrilocali. A Collecchio invece si pagano fino a 200 euro al mese in più, a seconda delle tipologie immobiliari. Il mercato degli affitti a Corcagnano, quartiere collocato a metà tra il centro città e i colli, è in crescita, mosso soprattutto da giovani coppie e studenti universitari”.

I più letti
Torna su
ParmaToday è in caricamento