Consorzio Parmigiano Reggiano: la nuova campagna pubblicitaria affidata a Casiraghi Greco&

Bertinelli: “L’obiettivo della nuova campagna sarà quello di trasmettere ai consumatori quali sono le motivazioni dell’unicità del Parmigiano Reggiano che non è semplicemente un formaggio, ma un prodigio della natura"

Dopo una consultazione che ha coinvolto tre agenzie creative (Mosquito Comunicazione, Gitto Battaglia 22 e Casiraghi Greco&), Casiraghi Greco& si aggiudica il budget per la prossima campagna di Parmigiano Reggiano, il prodotto che - con 1,4 miliardi di euro alla produzione - rappresenta il formaggio Dop più importante d’Italia per fatturato.

Per questa nuova fase della propria strategia di comunicazione, il Consorzio ha voluto coinvolgere alcuni dei migliori creativi italiani per costituire un tavolo di confronto, capace di indicare sia il brief creativo sia le direzioni di comunicazione più in linea con le recenti evoluzioni dei bisogni.

Al tavolo ha partecipato anche Paolo Iabichino, come esperto di content e digital, portando un contributo importante nella realizzazione del “ brand manifesto “, i cui valori saranno rappresentati nella nuova campagna.

Per Parmigiano Reggiano il lavoro è stato condotto da Carlo Mangini, nuovo direttore marketing e sviluppo commerciale, e da Pietro Rovatti, brand consultant del Consorzio.

Casiraghi Greco&, guidata da Cesare Casiraghi, ha proposto un’idea creativa che valorizzerà le specificità e le distintività dei valori della marca Parmigiano Reggiano.

“Abbiamo scelto un’agenzia 100% italiana per promuovere il nostro prodotto che rappresenta un’icona del Made in Italy” – ha commentato Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio di tutela. “L’obiettivo della nuova campagna sarà quello di trasmettere ai consumatori quali sono le motivazioni dell’unicità del Parmigiano Reggiano che non è semplicemente un formaggio, ma un prodigio della natura: un prodotto che da nove secoli ha mantenuta inalterata la propria ricetta, senza prendere alcuna scorciatoia. Una lifestyle brand che è un concentrato del territorio del quale è espressione e che è un inno alla naturalità, all’artigianalità e alla biodiversità” conclude Bertinelli.

Casiraghi Greco& si occuperà dell’advertising del Consorzio Parmigiano Reggiano, in particolare di tv, stampa e radio, mentre per la parte digital è già in corso un restyling del sito internet, così come la creazione di un marketplace sui quali sta lavorando l’agenzia bolognese SpotView, ma non si escludono ulteriori consultazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Consorzio ha confermato il centro media che è Address. Il budget da investire entro la fine del 2019 è pari a 4 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Coronavirus, a Parma otto nuovi casi: nessun decesso in tutta la regione

Torna su
ParmaToday è in caricamento