Un premio a quattro imprese storiche del territorio

Targa e attestato di benemerenza da Fismo-Confesercenti Parma ai negozi di Lodovico Curti, Paolo Borghi, Corrado Borelli e Oreste Rodolfi

Sono stati premiati questo pomeriggio nella sede di via La Spezia gli associati più longevi e fedeli a Fismo-Confesercenti Parma. Quattro i titolari di imprese che hanno ricevuto per l’occasione una targa come attestato di benemerenza dal presidente provinciale di Confesercenti Parma, Francesca Chittolini, e dal presidente provinciale Fismo Confesercenti Parma, Giorgio Vernazza: Lodovico Curti, titolare di un'attività ultracentenaria, Curti Underwear di via Repubblica, avviata nel lontano 1904 per merito del nonno, poi rilevata dal padre nel 1954 e ora condotta, a partire dal 1985, da Lodovico. Paolo Borghi, titolare dal 1995 dell'omonimo negozio di abbigliamento in via Emilia Est, fondato dal padre nel 1954. Corrado Borelli, titolare del negozio di abbigliamento in piazza Ghiaia 4, in attività dal 1964. Oreste Rodolfi, titolare dell'omonimo negozio in attività dal 1958 in piazza Partigiani d'Italia a Collecchio. Una grande festa dedicata dall’associazione a tutti i negozi e alle piccole e medie imprese che ogni giorno contribuiscono al benessere di Parma e provincia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

Torna su
ParmaToday è in caricamento